Fran Drescher rivela come la violenza subita abbia significato non diventare madre: “Ho perso la mia occasione”

Fran Drescher, meglio nota per il suo ruolo nella serie tv La Tata, racconta di cosa si sta occupando ultimamente.

Fran era un vero spasso nella sitcom, gli spettatori si sintonizzavano ogni settimana solo per vedere cosa avrebbe combinato. Ha reso tutto suo il personaggio della Tata, sfruttando anche la sua celebre voce per il ruolo.

All’inizio della sua carriera aveva persino cercato di cambiarla, ma realizzò che quando provava a parlare diversamente, perdeva il senso di chi era. Cercare di cambiare la sua voce le è anche costato la parte in una “serie tv epica”, che è stata poi data a Jane Seymour.

Fran ha dichiarato: “Dissero al mio manager “Sai, è andata bene, ma parlava troppo lentamente ed è solo una miniserie di 18 ore” Quindi è finita lì”.

Fran ha anche parlato di maternità. Mentre era diventata famosa per il suo ruolo televisivo di tata di 3 bambini, Fran non ha mai avuto figli e a volte pensa che avrebbe voluto.

“Penso che sarei stata una brava mamma e a volte sento di aver perso un’occasione”.

View this post on Instagram

So proud. On Christian Amanpour https://m.youtube.com/watch?v=JE42v6huz2A&feature=youtu.be

A post shared by Fran Drescher (@officialfrandrescher) on

A Fran venne diagnosticato un cancro all’utero nel 2000 e subì un’isterectomia totale come parte del trattamento. Nel 2019 ha scritto “E’ strano – e quasi poetico – che sia stato il mio apparato riproduttivo, fra tutti, ad avere il cancro. Ma è stata anchce un’incredibile conferma che il dolore, se non lo affronti,  trova la sua strada nel punto giusto del corpo”.

Visualizza questo post su Instagram

Chk out the @nytimes article on me and my new show @nbcindebted airing THIS Thursday on @nbc at 9:30pm 💋

Un post condiviso da Fran Drescher (@officialfrandrescher) in data: 5 Feb 2020 alle ore 8:45 PST

Fran faceva riferimento ad una tragica esperienza avuta 15 anni prima della diagnosi. Nel 1985 venne infatti violentata sotto la minaccia di una pistola e crede che il non aver affrontato il trauma derivato da quell’esperienza abbia contribuito al suo cancro. Nel 2019 ha scritto “Dopo quell’esperienza non ho elaborato i miei sentimenti o le mie fragilità. Non volevo mostrarmi “debole”, quindi l’ho semplicemente sepolta dentro di me e sono andata avanti  con la mia vita”.

Visualizza questo post su Instagram

Watch me tonight on Seth Meyers! @nbcindebted @cancerschmancer

Un post condiviso da Fran Drescher (@officialfrandrescher) in data: 3 Feb 2020 alle ore 4:13 PST

Fran ha continuato spiegando il suo pensiero. “Siccome non avevo prestato attenzione alle mie fragilità, il dolore derivato dallo stupro si è bloccato nel mio utero”.

Tuttavia, ha anche detto che avere il cancro l’ha obbligata a chiedere aiuto agli altri, un qualcosa che non ha sempre voluto fare. “Il cancro è stato la mia occasione per imparare a chiedere aiuto e diventare una persona più completa”.

Visualizza questo post su Instagram

It’s Happening! http://a.msn.com/07/en-us/BBZ0hNM?ocid=se #indebted #cancerschmancer

Un post condiviso da Fran Drescher (@officialfrandrescher) in data: 17 Gen 2020 alle ore 10:03 PST

Una conseguenza dell’intervento è stata il non poter avere figli. Ha spiegato “Improvvisamente ero una persona che non può avere figli. Ma ho dato vita ad un libro, Cancer Schmancer, e ho lanciato un movimento con l’obiettivo di trasformare le persone da pazienti a consumatori medici”.

Visualizza questo post su Instagram

We’re together getting ready to watch the show!!! @nbcindebted @adam.pally

Un post condiviso da Fran Drescher (@officialfrandrescher) in data: 6 Feb 2020 alle ore 6:31 PST

Ma Fran recita ancora! Ventun’anni dopo La Tata è la protagonista di una nuova sitcom, Indebted, nel ruolo di una nonna che deve trasferirsi da suo figlio e a quanto pare il pubblico la ama. Fran ha detto che sta mettendo il suo tocco personale nel personaggio e sembra che alle persone piaccia, una volta che ci si abituano.

Visualizza questo post su Instagram

The Nanny Musical Broadway Bound! Go online it’s all over the news! @cancerschmancer @nbcindebted #thenannymusical #indebted #bethechange #detox

Un post condiviso da Fran Drescher (@officialfrandrescher) in data: 8 Gen 2020 alle ore 1:52 PST

“Le persone si sintonizzano per vedere chi sono abituati a vedere. Vuoi un’attrice con un ruolo pesante, una donna anziana, che è una rottura di scatole in casa e ha, hai presente no, il solito rapporto antagonista con la nuora, un po’ come nella serie Tutti Amano Raymond .. beh fai pure. Ma io non sono fatta così.”

 

Visualizza questo post su Instagram

We’re flying home for my Health Summit! Watch it FREE on Live Stream Nov 2. Go to CancerSchmancer.org & find out how!

Un post condiviso da Fran Drescher (@officialfrandrescher) in data: 1 Nov 2019 alle ore 7:37 PDT

Il lavoro di Fran si estende oltre ad Hollywood e alle serie tv. E’ stata un’inviata diplomatica per il Presidente George W. Bush ed è stata una lobbista per il Gynecologic Cancer Education and Awareness Act. Fran ha ovviamente un legittimo  interesse nella salute delle donne e lavora per diffondere consapevolezza e conoscenza nella materia.

Visualizza questo post su Instagram

The beautiful Atlantic at the wonderful @atlantichotelfl such a homey sweet retreat w my own fully equipped kitchen. Weeee!

Un post
condiviso da Fran Drescher (@officialfrandrescher) in data: 31 Ott 2019 alle ore 3:28 PDT

Nel 2019 Fran ha anche parlato del suo ex marito, Peter Marc Jacobson, da cui divorziò nel 1999. “Ci siamo incontrati quando avevamo 15 anni e in me ha subito visto un “star”. Siamo un ottimo team creativo e La Tata è stata la nostra creatura. Abbiamo divorziato nell’anno in cui lo show è finito. Lui aveva scoperto di essere gay. E’ stato interessante, perché sebbene fosse lui ad essere gay, era anche quello arrabbiato con me perché lo stavo lasciando. Riesci a crederci? Uno dei lati positivi del cancro è stato che abbiamo recuperato la nostra amicizia. Lui è ancora la mia anima gemella”.

Visualizza questo post su Instagram

Mmmmm! Chocolate! Yum!

Un post condiviso da Fran Drescher (@officialfrandrescher) in data: 17 Ott 2019 alle ore 2:45 PDT

Ha inoltre dichiarato che tutte le sue esperienze le hanno insegnato che non si può dare niente per scontato. “Ciò che mi piace è che non dipendo da nessuno. Posso scrivere la mia parte e presentarmi dove voglio. E’ un altro modo per me di condividere le mie esperienze attraverso l’umorismo e questo spero possa permettere, alle persone che hanno affrontato le stesse cose, di aprirsi. A volte i regali più belli arrivano dentro ai pacchetti più brutti”.

Tutte le esperienze personali di Fran hanno portato ad una vita che lei stessa definisce appagante. “La vita accade e tu devi essere flessibile o ti troverai bloccato. Devi cercare di dare un senso anche alle cose insensate ed aprirti ad un cammino che non avresti altrimenti percorso. Io non ho mai pensato che un giorno avrei avuto il cancro, né che sarei diventata una portavoce in campo sanitario, contribuendo all’approvazione di una legge a Washington. Ma è quello a cui sono arrivata. Mi ha permesso di essere una persona più completa e più profonda, perché ora sono in grado di essere vulnerabile.

Liberamente tradotto e adattato da Littlethings.com , autore Stephanie Kaloi 

Altri articoli interessanti per te