Gli episodi della quarta stagione

La quarta stagione de La Tata vede Francesca iniziare piano piano a prendere coscienza di sé stessa e cambiare. Grazie all’aiuto del dottor Miller e della psicoterapia (ma anche di zia Assunta), Francesca si rende conto di essere ossessionata dall’idea di doversi sposare e si rende conto che la storia tra lei e il signor Sheffield non è una storia che le fa bene. Ironico come tutto questo accada dopo aver perso un’occasione per sposare un uomo ricco e bello, Nigel Sheffield, il fratello di Maxwell. Certe cose non è destino che succedano.

Dal canto suo, Maxwell Sheffield fa dei micro passi avanti – ritrattando quanto ritrattato prima (la cosa), ma rimane ancora troppo spaventato per lasciarsi andare. Però dal punto di vista professionale le cose gli vanno bene, vince persino un Tony con il suo spettacolo autobiografico “il vedovo”.

Niles il maggiordomo passa dei momenti brutti, ancora una volta depresso per la sua vita da maggiordomo da cui cerca disperatamente di uscire, e alla fine della quarta stagione ha persino un infarto. La cosa bella (un po’ contro natura ma bella) è che l’infarto fa rendere C.C. Babcock conto di non odiare Niles così tanto come sembra. Anzi.

Elenco di episodi della quarta stagione

Titolo italianoTitolo originaleIn onda (USA)
1Ritratto di un ritrattoreThe Tart With Heart18 settembre 1996
2Un sinistro all’orecchio…sinistroThe Cradle Robbers25 settembre 1996
3Tutti i nidi vengono al pettineThe Bird’s Nest25 settembre 1996
4Non c’è Rosie senza spineThe Rosie Show9 ottobre 1996
5Mambo fataleFrieda Needa Man16 ottobre 1996
6Indovina chi viene a cena?Me and Mrs Joan30 ottobre 1996
7Su tasse e fedeltà mai la veritàThe Taxman Cometh6 novembre 1996
8La nave di mezzanotteAn Affair to Dismember13 novembre 1996
9Tatuaggio oséTattoo20 novembre 1996
10Quando la notte porta “coniglio”The Car Show11 dicembre 1996
11Tipica topica che capita ai TropiciHurricane Fran18 dicembre 1996
12Nonna di picche, nonna di denariDanny’s Dead and Who’s Got the Will?8 gennaio 1997
13Marito vietatoKissing Cousins15 gennaio 1997
14Cena con ruota di scortaThe Fifth Wheel29 gennaio 1997
15Illusi e offesi da astrusi malintesiThe Nose Knows5 febbraio 1997
16Rapina per San ValentinoThe Bank Robbery12 febbraio 1997
17Fumetti e follia con Tata in giuriaSamson, He Denied Her19 febbraio 1997
18Serial killer in casa SheffieldThe Facts of Lice5 marzo 1997
19I due fratelli neriFran’s Roots12 marzo 1997
20Tata e miliardario, scoop straordinarioThe Nanny & The Hunk Producer2 aprile 1997
21La cordialissima nemicaThe Passed-Over Story9 aprile 1997
22Quando la musa sbatte il musoNo Muse Is Good Muse23 aprile 1997
23Una tata da 5000 dollariYou Bette Your Life30 aprile 1997
24Febbre d’amoreThe Heather Biblow Story7 maggio 1997
25Amori e… barattoliThe Boca Story14 maggio 1997
26Terzo reparto, leggero infartoFran’s Gotta Have It21 maggio 1997

Qui di seguito il riassunto di ogni episodio della quarta stagione e la possibilità di guardare la puntata de La Tata in streaming.

Ritratto di un ritrattore

Il primo episodio della quarta stagione. Francesca e Maxwell tornano dal loro viaggio a Parigi e Francesca non potrebbe essere più felice. Ma appena arrivati a casa, il signor Sheffield ritratta quanto detto a Francesca sull’aereo, e cioè l’averle detto “ti amo”. Francesca è devastata. C.C. Babcock approfitta del momento di vulnerabilità di Francesca per dirle che probabilmente Maxwell l’ha assunta solo per il suo aspetto fisico, cosa che il signor Sheffield sembra confermare quando cerca di fare un complimento a Francesca. Decide di andare in un bar per single con Lalla e incontra un uomo cieco. L’idea di uscire con un cieco a Francesca sembra un’ottima idea dato che le permetterebbe di provare di non essere solo bella d’aspetto. Ma quando anche il cieco la scarica, Maxwell è pronto a consolarla. I due decidono di rimanere solo amici.

Un sinistro all’orecchio… sinistro

Il signor Sheffield va su tutte le furie quando scopre che Maggie sta uscendo con John, un ragazzo di 25 anni, e vuole che Francesca metta fine alla relazione. Allo stesso tempo però Maxwell non dà ascolto a Francesca quando questa le dice di andare a farsi vedere da un dottore per il problema all’udito. La tata decide di accompagnare Maggie a un appuntamento con questo ragazzo, ma dimentica completamente quanto chiestole dal signor Sheffield quando incontra l’amico di John che è bellissimo e che è interessato a Francesca. Tutto bello per carità… ma Francesca deve comunque risolvere il problema di Maggie, e così decide di lasciare che le cose seguano il loro corso e aspettare che Maggie si stanchi di John, cosa che succede abbastanza in fretta. Purtroppo però ciò vuol dire che Francesca dovrà scaricare l’amico. Nel frattempo, C.C. Babcock perde un’incredibile occasione di cenare da sola con Maxwell quando si addormenta in seguito a uno scherzo a base di caffeina architettato da Niles.

Tutti i nidi vengono al pettine

Francesca porta Grace a una svendita e si ritrova a confrontare un’altra cliente per avere un maglione verde. A casa Sheffield, Brighton ha dei problemi con il voto finale di scienze naturali e il signor Sheffield lo avverte che se non migliora lo manderà alla scuola militare. Si premura anche di proibire a Francesca di aiutare Brighton nei suoi compiti, ma ovviamente la tata non lo ascolta. Insieme con Brighton decidono di tenere in caldo un uovo e fare una ricerca sulla nascita del pulcino, ma Francesca dimentica di spegnere le luci che tengono l’uovo in caldo e trova l’uovo completamente sodo. Ora non le rimane altro che andare dall’insegnante di Brighton e chiedere un’estensione del compito ma ancora non sa che l’insegnante è la stessa donna a cui ha fregato il maglione verde.

Non c’è Rosie senza spine

Francesca, Lalla e Gracie partecipano come pubblico alla registrazione di una puntata del The Rosie O’Donnell Show e Francesca è scelta tra il pubblico per parlare con Rosie. Francesca è talmente a proprio agio e divertente che Rosie le chiede di tornare sul palco dello show come ospite fisso per dare consigli su come occuparsi dei bambini. C.C. diventa l’agente di Francesca e la tata inizia ad assaporare la vita delle star. Maxwell è preoccupato di poterla perdere e inventa una storia di un sogno in cui il fantasma di Bubble Sophie gli dice che qualcosa di brutto accadrà a Francesca se questa non abbandona il Rosie’s show. Francesca viene comunque licenziata presto e rimpiazzata da una coppia di pensionati della Florida (interpretati dai veri genitori di Fran Drescher). Donald Trump appare come sé stesso in questa puntata.

Mambo fatale

Zia Frida è rimasta senza un soldo e si trasferisce a casa Sheffield. L’unico modo in cui Francesca possa liberarsi della zia è convincere il ricco fidanzato di Frida a chiederla in moglie. Fred non pensa di essere un uomo eccitante, quindi la tata cerca di dargli lezioni di ballo. Durante una lezione, Fred ha un attacco di cuore e cade su Francesca proprio mentre Frida entra nella stanza. Dopo che il qui pro quo è chiarito, tutto sembra procedere bene fino a che Fred non confessa a Francesca di essere innamorato di lei. Francesca interrompe il matrimonio ma il signor Sheffield interviene e fa sì che tutto proceda. Proprio al momento di finire la cerimonia, Fred ha un altro infarto ma tutto finisce bene.

Indovina chi viene a cena?

James Sheffield, il padre di Maxwell, è a New York e Francesca decide di intervenire per riappacificare i due signor Sheffield invitando James a cena. James porta con sé Joan (interpretata da Joan Collins), la sua ex segretaria per cui ha lasciato la madre di Maxwell. Maxwell è furioso per l’insolenza di suo padre durante la cena, mentre invece Francesca continua a chiedersi perché Maxwell non possa essere un po’ più come il padre e sposare la sua tata.

Su tasse e fedeltà, mai la verità

Jay Leno lascia il suo cane nelle mani del signor Sheffield. Nel frattempo, l’agenzia delle entrate esamina le dichiarazioni dei redditi di Francesca e la situazione è talmente tragica che nemmeno un flirt e dello champagne possono aiutarla. La tata chiede quindi aiuto al signor Sheffield, che l’accompagna all’agenzia delle entrate per verificare le informazioni date da Francesca. Le cose si mettono ancora peggio fino a che Jay Leno non arriva in ufficio per riprendersi il cane, scatenando un delirio da fan nell’impiegato dell’agenzia che è ben contento di chiudere il caso di Francesca.

La nave di mezzanotte

Nigel Sheffield arriva a New York, ma suo fratello Maxwell è troppo impegnato per stargli dietro così chiede a Francesca di fargli da guida per la città. Nigel e la tata passano da nightclub a feste private e Francesca è contentissima di avere di nuovo una vita sociale – una cosa di cui si lamenta praticamente da quando ha iniziato a lavorare in casa Sheffiel. Nigel lascia Francesca a bocca aperta quando le chiede di sposarlo e di trasferirsi a Parigi con lui tornando in Francia su una nave di lusso. Piena di dubbi, la tata pensa alla sua relazione con Maxwell, passato, presente e futuro. Da una parte c’è un uomo di cui è innamorata ma che non ha fatto una mossa in 3 anni. Dall’altra c’è un uomo ricco, bello e single che è praticamente quello che ha sempre voluto. Francesca alla fine sceglie di andare con Nigel, ma arriva al porto troppo tardi, si sloga una caviglia nel tentativo di raggiungere la nave e deve tornare a casa. Maxwell si prende cura di lei e della sua caviglia. Certe cose non è destino che succedano.

Tatuaggio osé

Maggie vuole farsi un tatuaggio e l’intera famiglia scopre che Francesca ne ha già uno. Il signor Sheffield si chiede in quale parte del corpo questo tatuaggio possa essere nascosto. I due vanno in vacanza con la famiglia.

Quando la notte porta “coniglio”

Maggie vuole una macchina nuova ma, dato che il padre non gliene vuole comprare una, convince Francesca a partecipare a un concorso di bellezza per vincere la macchina in premio. Come prova del concorso, Francesca deve guidare una macchina con cambio manuale, cosa che lei non sa fare, così Maxwell la porta fuori città per darle lezioni di guida. Francesca però investe per sbaglio un coniglio e rimane traumatizzata, perdendo il concorso. Per tirarla su, il signor Sheffield invita la tata ad accompagnare lui e C.C. Babcock a una cena per una fondazione non profit a casa di Barbra Streisand. Mentre sono per la strada però, Maxwell si sente male e Francesca è costretta a guidare. In seguito, si rende conto che era tutto un piano congeniato dal signor Sheffield per far sì che superasse il trauma.

Tipica topica che capita ai tropici

Tata Francesca decide di andare in vacanza ai tropici in un resort con Lalla e lasciare Maxwell e figli a casa. Un uragano però colpisce l’isola, trasformando la vacanza della tata in un incubo. Francesca torna a casa da Maxwell che in seguito porta tutta la famiglia in una crociera per le isole greche.

Nonna di picche, nonna di denari

Danny Imperiali, l’ex ragazzo di Francesca, è morto. Al suo funerale, mentre consola la vedova di Danny, Heather Biblow (interpretata da Pamela Anderson), conosce un uomo che le racconta di essere stato ignorato dalla famiglia del suo vecchio marito e di non aver ereditato un centesimo alla morte di questo. Preoccupata che qualcosa del genere possa accadere anche a lei, la tata confronta il signor Sheffield e gli chiede di prendere provvedimenti. Ma in quel momento a casa Sheffield è ospite la nonna di Maxwell, e lui ha paura che la nonna possa non approvare Francesca e di conseguenza diseredarlo – così Maxwell non fa assolutamente niente, e Francesca si licenzia. Quando Maxwell si rende conto che potrebbe aver perso Francesca per sempre, la rintraccia e ritratta quanto aveva prima ritrattato – che lui è innamorato di lei.

Marito vietato

Francesca incontra un uomo incredibile a un bar per single: è un dottore, ricco e tutto quello che Francesca ha sempre desiderato in uomo. Ma al matrimonio di sua cugina, Francesca scopre che l’uomo dei suoi sogni è imparentato con lei. Vedendo Francesca disperata, il signor Sheffield la manda in psicoterapia dal Dottor Miller, la cui diagnosi è che Francesca è ossessionata dal matrimonio. Francesca decide di smettere di cercare un uomo, ma solo per far sentire in colpa il signor Sheffield.

Cena con ruota di scorta

Tata Francesca decide di non cercare più un uomo da sposare come dettole dal dottor Miller. Zia Assunta non ci crede però e se la prende con il signor Sheffield perché è convinta che la nipote resterà per sempre zitella. Francesca, Lalla e C.C. Babcock decisono di uscire insieme e fare una serata tra ragazze, senza alcuna pressione per trovare un uomo. Ma quando sia Lalla sia C.C. ne trovano uno, Francesca si ritrova a fare il reggimoccolo durante il loro appuntamento a quattro. Sola, imbarazzata e depressa, Francesca torna a casa cercando di far finta di essersi divertita, solo per crollare in un pianto sconsolato di fronte al signor Sheffield. Nel frattempo, il dottor Miller prova l’ipnosi su zia Assunta ma le cose non vanno molto bene.

Illusi e offesi da astrusi malintesi

Francesca va su tutte le furie quando trova il signor Sheffield baciare una modella sul divano in salotto. Il dottor Miller sostiene che la tata sia arrabbiata perché considera Maxwell suo marito, non il suo datore di lavoro. Al cinema, Francesca incontra proprio il dottor Miller e rimane scioccata quando lo vede mettersi le dita nel naso. E’ talmente disgustata che prende in considerazione l’idea di non vederlo più dopo il suo ‘comportamento inappropriato’. Il signor Sheffield capisce ben altro e, preoccupato, confronta il dottore solo per sentirsi in imbarazzo quando capisce che per ‘comportamento inappropriato’ si riferiva solo al mettersi le dita nel naso. Nel frattempo, il ragazzo di C.C. la scarica e lei chiede a Niles di accompagnarla a una premiazione e i due passano una bella serata insieme.

Rapina per San Valentino

Yetta si è trovata un un compagno molto più giovane di lei (circa 60 anni) che le ha già chiesto di sposarlo. Zia Assunta ha paura che questo giovinotto sia solo interessato ai soldi di Yetta e prende dei provvedimenti affinché il denaro sia protetto. Mentre aspettano in coda in banca, un ladro cerca di rapinare la banca e prende zia Assunta e Francesca come ostaggi. Il ladro è talmente un principiante che per sbaglio rivela il suo nome e si dimentica persino di indossare la maschera, Francesca lo prende in simpatia e ne diventa amica. I due chiacchierano, ordinano da mangiare e il rapitore fa anche da mediatore tra Francesca e il signor Sheffield (che aveva precedentemente offeso Francesca con una sfortunata idea per San Valentino). Quando il ladro decide di lasciare la banca e provare a fuggire, Francesca e zia Assunta iniziano a litigare su quale sia la strada migliore per arrivare in aeroporto, ed entrambe finiscono con l’accompagnare il malcapitato ladro come ostaggi. All’entrata della banca, il signor Sheffield chiede scusa a Francesca per aver ritrattato la cosa e cosi fanno pace. Zia Assunta è ancora in ostaggio ma il rapinatore viene presto arrestato perché lei lo fa fermare a un ristorante per prendere qualcosa da mangiare.

Fumetti e follia con la tata in giuria

Il signor Sheffield chiama la tata dalla limousine dicendo di dover rimediare a un errore che ha fatto nei confronti di Francesca sei mesi prima. Sei mesi prima era quando lui le aveva detto che l’amava e poi lo aveva ritrattato, quindi Francesca pensa che lui le voglia dire di nuovo che è innamorato di lei. Purtroppo però l’errore a cui Maxwell si riferisce è solo di averle detratto più tasse di quanto necessario. Stanca di aspettare sempre una mossa da parte del signor Sheffield, la tata accetta un invito a comparire come giurata in tribunale con C.C. Babcock. Il caso riguarda una donna che ha rasato a zero il suo datore di lavoro dopo che questo le aveva detto che l’amava ma che aveva poi ritrattato. Francesca riesce a convincere il resto della giuria che la donna non è colpevole e scopre in seguito che i due si sono sposati. Nel frattempo, zia Assunta sostituisce Francesca come tata in casa Sheffield e tutta la famiglia patisce la fame perché zia Assunta mangia tutto quello che c’è in casa prima che loro riescano anche solo a dare un morso.

Serial killer in casa Sheffield

Niles è depresso riguardo alla sua vita da maggiordomo e inizia a comportarsi in maniera strana. Mentre pulisce, gli cade dalla tasca una lista di oggetti che, insieme con il comportamento strano, convince Francesca che il maggiordomo possa star progettando un omicidio. Francesca va persino in perlustrazione nella stanza di Niles e trova delle cose che confermano i suoi sospetti. Durante una notte di tempesta, Maxwell porta fuori i bambini lasciando la tata e Niles da soli in casa. Niles si avvicina a Francesca e lei pensa che la voglia uccidere, così confessa di essere al corrente del piano assassino del maggiordomo, solo per scoprire che in realtà Niles sta solo scrivendo una commedia. Nel frattempo, a Francesca e i bambini vengono i pidocchi.

I due fratelli neri

Una donna chiamata Silvia Baresi in Baker telefona a Francesca dicendo che al momento della sua nascita ci potrebbe essere stato uno scambio di culle e che quindi lei potrebbe essere sua figlia. Dubbiosa, Francesca va da zia Assunta per chiedere delucidazioni e scopre che la storia potrebbe essere vera. Terrorizzata all’idea che tutta la sua vita possa essere stata una menzogna, la tata invita la signora a casa e rimane sorpresa quando si rende conto che è nera. Andando a visitare la bellissima casa di questa donna, apprende che il DNA test ha confermato che le due non sono imparentate. Nel frattempo, Niles cerca di convincere Maxwell a vendere i diritti di una delle sue commedie alla CBS in modo che C.C. sia costretta a trasferirsi a Los Angeles.

Tata e miliardario, scoop straordinario

Dopo che lo spettacolo del signor Sheffield “Il vedovo” supera il rivale di lungo corso Andrew Lloyd Webber e vince un Tony come migliore spettacolo dell’anno, un tabloid pubblica una storia inventata sostenendo che il signor Sheffield e la sua tata abbiano una storia clandestina dalla luna di miele del signor Sheffield. Maggie è molto adirata e non crede a Francesca che ripete che la storia è falsa. Francesca non è arrabbiata per il fatto della storia inventata, ma perché il giornale le dà 40 anni. Maxwell e Francesca si recano alla redazione del giornale per confrontare il giornalista e lui li riassicura che non pubblicherà più storie su di loro perché la copia con la loro storia è stata la copia meno venduta del giornale in 5 anni! Nel frattempo, Niles se la prende per non essere stato invitato alla festa del cast e il dottor Miller convince Maxwell a dare a Niles un premio come miglior maggiordomo dell’anno.

La cordialissima nemica

Il signor Sheffield ingaggia come protagonista del suo nuovo spettacolo l’antica rivale di Francesca, Morgan Faulkner. Francesca è risentita di questa decisione e inizia a paragonare la sua vita a quella di Morgan finendo sempre per ritenersi indietro e meno fortunata. Maggie decide di non iscriversi al college e di seguire Morgan come sua assistente. Zia Assunta consiglia a Francesca di non guardare in bocca altrui perché non si può mai sapere com’è veramente la vita degli altri. Francesca decide di non opporsi alla decisione di Maggie e la lascia libera di decidere del suo futuro, mandando il signor Sheffield su tutte le furie. Fortunatamente Maggie cambia idea.

Quando la musa sbatte il muso

Dopo aver visto un video della nuova rockstar Tasha su MTV, Francesca decide di scrivere testi di canzoni prendendo come spunto la propria misera vita privata e magari farcela nel mondo dello spettacolo. Scoraggiata dal signor Sheffield, Francesca decide di intercettare Tasha all’uscita da uno dei suoi concerti e darle il testo per una canzone. Quando ce la fa, Tasha è talmente interessata a scoprire di più sulla vita di Francesca che le due iniziano a uscire insieme. La canzone di Francesca non è bellissima, ma è abbastanza miserabile da piacere a Tasha che usa Francesca come la sua musa – fino a che Maxwell dice a Francesca che sente la sua mancanza. Francesca diventa felice, che a sua volta però induce Tasha a cercare ispirazione per i suoi testi altrove, nella vita di Lalla (Lalla in effetti ha 30 anni, è single e vive ancora a casa dei genitori sul divano).

Una tata da 5000 dollari

Francesca offre sé stessa in un’asta di beneficenza che il signor Sheffield sta organizzando con Bette Midler. Un talentuoso pianista di 10 anni, figlio di un ricco investitore, si aggiudica la tata per 5000 dollari e riceve un giorno con Francesca come tata. Francesca lo porta alla casa di riposo di Yetta e qui, mentre intrattiene i vecchietti con la sua abilità musicale, un anziano signora crolla a terra e muore davanti ai suoi occhi. Il bambino è sotto shock e dice che non suonerà mai più per tutta la vita, e il padre cancella i 5 milioni di investimento promessi a Maxwell e Bette. Fortunatamente Grace ha imparato una cosina o due dalla tata su come muovere gli animi degli uomini e convince il bambino a suonare di nuovo per lei, salvando così l’investimento del padre.

Febbre d’amore

Francesca è scossa di venire a sapere che la sua più grande rivale Heather Biblow, colei che le ha rubato fidanzato e lavoro, interpreta un ruolo in una delle sue telenovele preferite. Heather invita lei e Lalla ad andarla a trovare nella sua villa di Malibu, dove può vantarsi del suo successo. Francesca e Lalla visitano anche lo studio dove incontrano alcune delle loro star preferite. Heather ha difficoltà nel memorizzare le battute e Francesca coglie l’occasione al volo e la rimpiazza. Finalmente è lei a rubare qualcosa a Heather Biblow! Francesca chiama casa Sheffield e dice che non tornerà. C.C. è felicissima all’inizio, ma poi Maxwell assume Heather Biblow come tata. Francesca è talmente preoccupata al solo pensiero che tra Heather e il signor Sheffield possa succedere qualcosa che non riesce a concentrarsi ed è licenziata dallo show. Torna così a New York e riprende il suo ruolo di tata.

Amori e… barattoli

Zia Assunta decide di investire in un appartamento a Boca. Francesca dovrebbe sprizzare gioia da tutti i pori, ma invece accoglie la notizia con grande turbamento. Il dottor Miller dice che è perché non vuole che sua zia vada via. Il signor Sheffield, che è giudice per Miss Universo proprio nei dintorni di Boca, pensa che portando Francesca a vedere il condominio possa aiutarla a fare pace con l’idea di lasciare sua zia. Tuttavia scoprono che il condominio in questione non esiste. Francesca è devastata, ma almeno non dovrà separarsi da zia Assunta.

Terzo reparto, leggero infarto

L’ultima puntata della quarta stagione. Il signor Sheffield parte per Londra per convincere Celine Dion a fare teatro a Broadway. Francesca decide di seguirlo e approfittare della situazione romantica per risolvere la situazione tra i due una volta per tutte. Dopo un romantico pomeriggio insieme, Maxwell e Francesca tornano in camera e quasi finiscono a letto insieme, se non fosse per il ripensamento di Maxwell all’ultimo minuto. Insultata, offesa e stanca di tutti questi giochini, Francesca decide di andare via prima che sia troppo tardi per trovare qualcuno che la sposi. Ma in quel momento ricevono una telefonata da casa con la notizia che Niles ha appena avuto un attacco cardiaco. Francesca decide di rimanere finché Niles non si sia ripreso. Mentre sono in ospedale insieme, Maxwell e Francesca si rendono conto che la vita è breve e che è meglio vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo. Nel frattempo, C.C. è sorprendemente turbata dall’attacco al cuore di Niles, lo va a trovare spesso in ospedale e gli porta persino dei fiori. Rivela poi a Francesca che in realtà in fondo non odia Niles così tanto.

Altri articoli interessanti per te