I sette outfit più iconici di Fran Drescher

I sette outfit più iconici di Fran Drescher

I suoi miniabiti leopardati, le pellicce finte e completi audaci hanno reso La Tata lo show più fashion degli anni ‘90.

Con La Tata, serie hit degli anni ‘90, Fran Drescher ha dimostrato di essere molto di più di una star delle sitcom – è stata anche la massima icona fashion di quegli anni.

Creata e prodotta dalla stessa Drescher, La Tata racconta le vicende della brillante Francesca Cacace, una rappresentante di cosmetici del Flushing, Queens, che per puro caso diventa la tata dei figli di un ricco produttore teatrale.

Oltre alla sua natura stravagante ed al suo humor contagioso, Fran Drescher ha portato sullo schermo lo stile, grazie alla costumista dello show Brenda Cooper. Durante tutte le stagioni della serie, le due attraversavano Beverly Hills ogni settimana scegliendo capi di Marc Jacobs, Chanel, Thierry Mugler, Dolce & Gabbana, Moschino, Versace, trasformandoli tutti in pezzi propri. Anche dopo decenni, l’invidiato guardaroba della Signorina Cacace è fonte di ispirazione per celebrità e stilisti (ma leggi purtroppo che brutta fine hanno fatto questi pezzi)

In onore di questa eterna icona fashion, ecco alcuni degli outfit più memorabili della ragazza di Flushing. 

Indossando Fendi accanto a Bette Midler

FOTO CBS VIA GETTY IMAGES

Durante l’episodio con Bette Midler, nella quarta stagione, Fran indossò un completo Fendi viola dalla collezione primavera/estate 1997.

In questa puntata Francesca affianca la cantante e Maxwell Sheffield nell’organizzazione di un evento di beneficenza. Oltre alla Midler, innumerevoli star sono comparse nella sitcom, fra cui nomi celebri come Elton John, Elizabeth Taylor, Ray Charles, Pamela Anderson, e Patti LaBelle.
Persino Barbra Streisand, idolo di Francesca, è apparsa nell’ultima stagione della serie.

Audaci Stampe Moschino

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Behind the scenes of set! Doesn’t get better than this does it. Just love it #fashionista #thenanny #vintagefashion #glamor #style #color

Un post condiviso da Brenda Cooper (@brendacooperstyle) in data: 9 Mag 2018 alle ore 11:29 PDT

Brenda Cooper, costumista de La Tata, ha contribuito a dare vita al personaggio della Drescher attraverso le sue scelte di stile eclettiche, vincendo persino un Emmy nel  mentre. Molti degli abiti che la Cooper faceva indossare a Fran erano della firma italiana Moschino, e hanno aiutato a consolidare lo stile distintivo dell’attrice. Minigonne a scacchi, gilet arcobaleno, pochette a forma di cuore e abiti con fantasie a forma di fiamma sono apparsi più volte nel guardaroba dell’attrice. Fran è stata anche vista con un tubino Moschino a pois bianchi e neri, con ritagli a forma di anguria, ciliegie e limoni – riprova che era decenni avanti rispetto al recente trend di fantasie “fruttate”.

 

Indossando Todd Oldham

Leggi anche:  La Tata, il musical: perché Rachel Bloom è perfetta come sceneggiatrice

Nell’arco delle sei stagioni della sitcom, Fran indossò numerosi capi iconici di Todd Oldham. Il mini-abito rosso, l’outfit arcobaleno, il completo con la gonna ricamata, e chi può dimenticare l’abito in pailettes arcobaleno?
Tuttavia, le creazioni di Oldham non furono le uniche a comparire nello show – il designer in persona fece un cameo nella parte del cugino-stilista di Francesca, nell’episodio del 1993 “Fashion Show”.


L’abito in pailettes di Bob Mackie.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Fran Fine Fashion (@whatfranwore) in data: 28 Apr 2016 alle ore 5:26 PDT

Il leggendario Bob Mackie non vestì solo grandi nomi come Cher, Elton John, RuPaul e Diana Ross, ma i suoi capi furono indossati anche dall’inimitabile Francesa Cacace. In un episodio, Francesca indossa un lungo abito di Bob Mackie, completo di guanti in pendant e collier di diamanti. E se l’abito risulta particormente familiare è perché venne indossato anche da Madonna agli Academy Awards del 1991.
Oltre ad incorporare nel guardaroba del cast gli abiti da sera creati da Mackie, la Cooper ha spesso preso ispirazione dallo stilista nel creare alcuni degli outfit più memorabili della zia di Francesca, Assunta.


Fantasie Animalier firmate

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Endless Animal Print Outfits Endless Moschino The orange faux fur coat is perfection 🧡🐯

Un post condiviso da Fran Fine Fashion (@whatfranwore) in data: 24 Giu 2019 alle ore 2:52 PDT

Le stampe animalier erano uno dei pilastri portanti dello stile audace di Francesca. Nell’arco di tutta la serie ha infatti indossato stampe animalier di tutti i tipi, compresi leopardato, zebrato, pitonato e persino cavallino, e di vari stilisti, come Dolce & Gabbana, Betsey Johnson, Moschino, Nicole Miller, Versace, Lillie Rubin e altri. La sua propensione per queste fantasie audaci ha dimostrato di andare oltre il tempo.
Alcuni outfit di Cardi B riportano alla mente lo stile della Tata. Il completo leopardato Dolce & Gabbana indossato durante una delle ultime fashion week è un outfit nel quale possiamo facilmente immaginare la signorina Cacace.

Miniabito Versace

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

This is a Versus Versace Holographic Party Dress 💜💜💜 I found this for sale on eBay.

Un post condiviso da Fran Fine Fashion (@whatfranwore) in data: 28 Feb 2017 alle ore 4:01 PST

Uno dei capi più iconici di Francesca è sempre stato il mini-abito (abbinato con un blazer, ovviamente).
Abiti vintage arancioni di Morgan De Toi, mini-abiti floreali di Christian Lacroix, abito camouflage di Thierry Mugler, altri di Helmut Lang – pensane uno, sicuramente lei lo ha indossato. Tuttavia uno dei più memorabili è il miniabito olografico viola di Versus Versace, abbinato ad un berretto con visiera al contrario. Infatti, il trend olografico è riapparso sulle passerelle negli ultimi anni, fra le collezioni di Maison Margiela, Sies Marjan, Lanvin, Maryam Nassir Zadeh e altri.

Leggi anche:  20 Foto dal passato di Fran Drescher, l'icona di stile di cui non sapevi di aver bisogno oggi.

Cappotti Voluminosi in Finta Pelliccia

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

When it’s officially fall but you’re still trying to hold on to summer 😎 ( I LOVE this outfit. It gives me @badgalriri vibes)

Un post condiviso da Fran Fine Fashion (@whatfranwore) in data: 23 Set 2017 alle ore 2:21 PDT

Durante le varie stagioni della sitcom, Francesca ha indossato cappotti voluminosi in finta pelliccia di numerosi stilisti, fra cui Neiman Marcus, Anna Sui e Diesel, in tonalità che vanno dal bianco all’arancione fluo.
Ma un outfit che decisamente rubò la scena fu un cappotto in finta pelliccia bianca, abbinato ad un top e pantaloncini denim corti bianchi, nell’epidosio della terza stagione “That’s Life”. Il motivo? In pieno stile Tata Francesca, lo indossò semplicemente per andare a giocare a tennis nell’Upper East Side.

Liberamente tradotto e adattato da Id.vice.com, autore Brittany Natale

Altri articoli interessanti per te